mercoledì , 26 Giugno 2019
Home | Discografia | The Creation of the Universe (2008)
mmmcreation660

The Creation of the Universe (2008)

Data di uscita: 22 Dicembre 2008
Registrato: 2/3 Ottobre 2008, Redcat, Los Angeles
Prodotto da: Best Sits in the House
C

e lo aveva fatto capire con gli ultimi due album, “Hudson River Wind Meditation” e “Metal Machine Music Live“, ce lo aveva ribadito di persona durante un incontro (“Niente album rock al momento, ora sono nella musica elettronica“) e ce ne ha data un’altra dimostrazione tangibile con questo “The Creation Of The Universe“: il Lou Reed di questi ultimi anni è tornato a divertirsi con l’elettronica, l’avanguardia e la sperimentazione sonora. Per farlo ha creato ora addirittura il Metal Machine Trio (abbreviato MM3) che comprende, oltre allo stesso Lou, Ulrick Krieger (sassofonista e compositore, membro degli Zeitkratzer Ensemble che ha trascritto ed eseguito tutto “Metal Machine Music“) e Sarth Calhoun (live processing).

Sotto tale nome è pubblicato questo nuovo disco che è la registrazione di due serate tenutesi nell’ottobre del 2008 presso il Redcat di Los Angeles e che immortalano due lunghe performance (poco meno di un’ora ciascuna) di pura sperimentazione sonora, melodia inesistente e rumorismo. Ammettiamo che non abbiamo le competenze tecniche per valutare un disco del genere, ma sicuramente il viaggio che questa volta Lou Reed ci propone è suggestivo e, in qualche modo appaga. Straordinario come a 66 anni Lou abbia riscoperto il gusto dell’avanguardia, che ha avuto un posto importante nei primi anni della sua carriera con i Velvet Underground, ma a dirla tutta non è per questo genere di musica che amiamo Lou Reed e l’attesa del prossimo disco rock si fa sempre più intensa.

  • TRACKLIST
  • MUSICISTI
  • CREDITI
DISCO 1
1. Night 1 (54:58)
DISCO 2
2. Night 2 (55:49)
Lou Reed (Chitarra, elettronica)
Ulrich krieger (Sax tenore, live electronics)
Sarth Calhoun (Live processing, continuum fingerboard)
Lou Reed (Fotografie)
Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *