Warrior King | Testo e Traduzione

WARRIOR KING

(Revenge)

 

I wish I was the warrior king
in every language that I speak
Lord over all that I survey
and all that I see I keep
Power omnipresent
undiminished uncontrolled
With a massive violent fury
at the center of my soul

I wish I was a warrior king
inscrutable benign
With a faceless charging power
always at my command
Footsteps so heavy that the world shakes
my rage instilling fear, ah-huh
Yet cautious firm but fair and good
the perfect warrior king

I wish I installed angels
in every subject’s house
Agents of my goodness
no one would be without
A steak on every plate
a car for every house
And if you ever crossed me
I’d have your eyes put out

You don’t exist without me
without me you don’t exist
And if logic won’t convince you
then there’s always this
I’m bigger, smarter
stronger, tough
yet sensitive and kind
And though I could crush you like a bug
it would never cross my mind

It wouldn’t cross my mind to break your neck
or rip out your vicious tongue
It wouldn’t cross my mind
to snap your leg like a twig
or squash you like some slug
You are a violent messenger
and I’m not above your taunts
And if you hit me, you know I’ll kill you
because I’m the warrior king

RE GUERRIERO

(Vendetta)

 

Vorrei essere il re guerriero
in ogni lingua che conosco
signore su tutto quello che si stende innanzi a me
e possedere tutto ciò che vedo
potere onnipresente
intatto, onnipotente
e un furore enorme, violento
proprio al centro dell’anima

Vorrei essere un re guerriero
imperscrutabile benigno
con un potere senza volto e impetuoso
pronto ai miei ordini
un passo così pesante da far tremare il mondo
e una rabbia dentro che istilla la paura
eppure cauto, fermo, giusto e buono
il perfetto re guerriero

Vorrei insediare angeli
a casa di ogni suddito
agenti di bontà
di cui ciascuno potrebbe disporre
e cibo per tutti
e un’auto per famiglia
e se mai contravvenissi a quel che dico
ti farei strappare gli occhi

Senza di me tu non esisti
tu non esisti senza me
e se non è la logica a convincerti
allora ascolta bene:
io sono più grande, più astuto
più forte, sono un duro
eppure sensibile e gentile
e anche se potrei schiacciarti come una mosca
non lo farei per nulla al mondo

Non mi verrebbe mai in mente di spezzarti il collo
o di strapparti quella lingua malevola
né di spezzarti le gambe
come stecchi
o di schiacciarti come una lumaca
tu sei un violento messaggero
e io non sono al di sopra dei tuoi insulti
e se tu mi colpisci lo sai ti ucciderò
perché io sono il re guerriero

.

Condividi la conoscenza:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *