MISTRESS DREAD/PADRONA TERRORE

I’m built like you are
I have a dress and a train
Your snake cold lips
Make a harsh straight line
That echoes through my brain

You’re perfect
Let me lift a glass high
Let me follow in your footsteps
Let me follow in your sigh
Let me follow in your sigh

I’m a woman who likes men
But this is something else
I’ve never felt such stirrings
I feel like I
Was someone else

I wish you’d tie me up and beat me
Crush me like a kick
A bleeding strap across my back
Some blood that you could kiss

Oh kiss away, oh kiss away
I wish there was a strap of blood
That you could kiss away
I wish there was a strap of blood
That you could kiss away
Tie me with a scarf and jewels
Put a bloody gag to my teeth

I beg you to degrade me
Is there waste that I could eat
I am a secret lover
I am your little girl
Please spit into my mouth
I’m forever in your swirl

You’re heartless and I love that
You have no use of me

But I open the sticks, sticky legs I bear
And then insert a fist, an arm
Some lost appendage
Please open me I beg

You are my goliath
You are my goliath
And I am mistress dread

Oh I am mistress dread
Oh I am mistress dread

Open and release me
I love you in my head

Oh kiss away kiss away
Kiss away kiss away
All I ask my baby
Kiss away
All I ask my baby
Kiss away

Sono fatta come te
Ho un vestito e uno strascico
Le tue labbra come un serpente freddo
Disegnano una linea aspra e dritta
Che riecheggia nel mio cervello

Sei perfetta
Lasciami brindare
Fammi seguire le tue orme
Fammi seguire il tuo sospiro
Fammi seguire il tuo sospiro

Sono una donna cui piacciono gli uomini
Ma questa è una cosa diversa
Non ho mai provato queste emozioni
Mi sento come se io
Fossi stata un’altra persona

Vorrei che tu mi legassi e picchiassi
Mi schiacciassi come un calcio
Una striscia sanguinante sulla mia schiena
Un po’ di sangue che tu potresti baciare

Oh guariscimi con un bacio, guariscimi con un bacio
Mi piacerebbe avere una striscia di sangue
Che potresti guarire con un bacio
Mi piacerebbe avere una striscia di sangue
Che potresti guarire con un bacio
Legami con una sciarpa e dei gioielli
Mettimi un bavaglio insanguinato tra i denti

Ti prego, degradami
Ci sono dei rifiuti che potrei mangiare?
Sono un’amante segreta
Sono la tua piccolina
Per favore sputami in bocca
Sono per sempre nella tua scia

Sei senza cuore e ciò mi piace
Non mi sfrutti

Ma io apro le mie gambe appiccicose
E poi inserisco un pugno, un braccio
Qualche appendice che ho perso
per favore aprimi, ti supplico

Sei il mio Golia
Sei il mio Golia
E io sono la Padrona-Terrore

Oh, sono la signora Terrore
Oh, sono la padrona terrore

Aprimi e liberami
Ti amo, nella mia testa

Oh guariscimi con un bacio, un bacio
Guariscimi con un bacio, un bacio
Tutto ciò che chiedo, tesoro
Guarisci con un bacio
Tutto ciò che chiedo, tesoro
Guariscimi con un bacio

Il brano è forse quello più “trash metal” dell’intero album, che parte ancora una volta con Lou che disegna l’ambiente con un drone di organo in sottofondo, quasi sacro. Da questo brano inizia il lato spietato di “Lulu”: su questo humus musicale parte un riff velocissimo sul quale Lou declama con voce cupa questa “Venus in furs” versione 2011, i gusti sessuali di Lulu e il suo amore per il sadomaso. Per questo è lei la “Padrona Terrore”.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *