CALL ON ME/CHIAMAMI

Caught in the crossbow of ideas and journeys
sit here reliving the other self’s mournings
Caught in the crossbow of ideas and dawnings
stand I

Reliving the past of the maddening impulse
violent upheaval, the pure driven instinct
The pure driven murder, the attraction of daring
stand I

Why didn’t you call on me
why didn’t you call on me
Why didn’t you call on me
why didn’t you call

Rowena:
A wild being from birth
my spirit spurns control
wondering the wide earth
searching for my soul
Dimly peering
I would surely find
what could there be more purely bright
in truth’s day-star

Why didn’t you call on me
why didn’t you call, call on me
Why didn’t you call on me
why didn’t you call

Why didn’t you call on me
why didn’t you call on me
Why didn’t you call on me
why didn’t you call

Paralizzato da idee e viaggi
seduto qui a rivivere i lutti dell’altro me
paralizzato da idee e albe
sto qui

A rivivere il passato dell’impulso esasperante
sconvolgimenti violenti, l’istinto puro
l’omicidio puro, l’attrazione dell’audacia
eccomi qui

Perché non mi hai chiamato?
perché non mi hai chiamato?
perché non mi hai chiamato?
perché non hai chiamato?

Rowena:
Un essere selvaggio fin dalla nascita
il mio spirito rifiuta il controllo
vagando per tutta la terra
alla ricerca della mia anima
un fioco scrutare
troverò sicuramente
cosa ci sarà di così puro e brillante
nella luce stellare della verità

Perché non mi hai chiamato?
perché non mi hai chiamato?
perché non mi hai chiamato?
perché non hai chiamato?

Perché non mi hai chiamato?
perché non mi hai chiamato?
perché non mi hai chiamato?
perché non hai chiamato?

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *