Le Bataclan ’72 (2004)

Data di uscita: 19 Ottobre 2004
Registrato: Le Bataclan, Parigi – 29 Gennaio 1972
Prodotto: Lou Reed, John Cale e Nico
L

e Bataclan ’72 è stato per anni uno dei concerti più ricercati dai collezionisti e testimonia una sorta di Reunion tra tre degli elementi portanti dei primi anni dei Velvet Underground, avvenuta per questo solo ed unico concerto tenutosi il 29 Gennaio 1972: Lou ReedJohn Cale e Nico.

Lou Reed aveva appena terminato di registrare il suo primo disco e, al termine del concerto, tornerà a Londrà per finirne il missaggio. Le esecuzioni di “Berlin” e “Wild Child“, quindi, sono delle prime assolute. Se vi siete chiesti come avrebbero suonato i Velvet Underground in acustico, questo disco è la risposta. Malgrado l’assenza di Sterling Morrison e di Moe Tucker, l’atmosfera scura e densa sa ricreare l’alchimia perduta tra Lou e John che fece la fortuna dei primi due album. Il disco contiene vari brani classici dei VU più alcune canzoni delle rispettive carriere soliste. Se a volte, in alcuni brani, gli arrangiamenti sembrano un po’ sgangherati, questo live è fondamentale sia per la sua importanza storica, sia per l’emozione dolorosa che sa ricreare. Il disco è arricchito da un bel packaging apribile in tre parti e un booklet ricco di foto inedite

  • TRACKLIST
  • MUSICISTI
  • CREDITI
  • CURIOSITA’
1. I’m Waiting For The Man (5:42)
2. Berlin (5:32)
3. Black Angel’s Death Song (4:15)
4. Wild Child (6:05)
5. Heroin (7:35)
6. Ghost Story (3:09)
7. The Biggest, Loudest, Hairiest Group Of All (4:19)
8. Empty Bottles (3:16)
9. Femme Fatale (3:22)
10. No One Is There (6:18)
11. Frozen Warnings (5:20)
12. Janitor Of Lunacy (5:11)
13. I’ll Be Your Mirror (4:03)
14. All Tomorrow’s Parties  (3:12)
Bonus tracks: Rehearsals
15. Pale Blue Eyes (2:06)
16. Candy Says (1:44)

Durata: 71:19

Lou Reed (Voce, chitarra)
John Cale (Voce, tastiere, chitarra, viola)
Nico (Voce, Harmonium)
Mick Gold (Foto in bianco e nero)
Pete Andrea (Packaging Design)
L’album è stato pubblicato in un’edizione digipack in edizione limitata di 5000 copie, tutte numerate, e con due bonus track. Le stampe “normali” sono in jewel case e non contengono le due bonus track finali (“Pale Blue Eyes” e “Candy Says” dalle prove).
Le prime stampe del CD furono masterizzate alla velocità sbagliata (troppo lenta).
Le prime cinque tracce sono cantate da Lou Reed, dalla 6 alla 8 sono cantate da Cale e il resto delle tracce sono interpretate da Nico.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *